CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO AL VIA LE DOMANDE

QUALI SONO I REQUISITI PER ACCEDERE?

Aver conseguito nel 2019 ricavi o compensi non superiori a 10 milioni di euro e aver registrato nel 2020 un calo mensile medio del fatturato e dei corrispettivi rispetto al 2019 di almeno il 30%.

QUANTO SPETTA?

Una volta calcolata la differenza tra il fatturato medio mensile del 2019 e quello del 2020 sarà necessario applicare all’importo ottenuto lo specifica percentuale, variabile in relazione al volume dei ricavi o compensi conseguiti nel 2019, ovvero:

• il 60% se esso non supera 100mila euro;

• il 50% se è maggiore di 100mila ma non di 400mila euro;

• il 40% oltre 400mila e fino a 1 milione di euro;

• il 30% se eccede 1 milione ma non 5 milioni di euro;

• il 20% se oltrepassa 5 milioni ma non 10 milioni di euro.

Si ricorda, infine, che la norma prevede che il contributo erogato non possa essere inferiore ai summenzionati minimi (mille e 2mila euro) né superiore al valore di 150mila euro.

Coloro, infine, che hanno avviato l’attività dal mese di dicembre 2019 fino al 23 marzo 2021 percepiranno il contributo minimo previsto dalla norma, ovvero mille o 2mila euro, rispettivamente per le persone fisiche e per i soggetti diversi dalle persone fisiche.

COME SI RICHIEDE E DA QUANDO?

Il nuovo bonus a fondo perduto potrà essere richiesto compilando on line un modulo da presentare via web a partire dal 30 marzo 2021 e non oltre il 28 maggio 2021.

COME SARA’ EROGANO IL CONTRIBUTO?

Il contributo sarà erogato direttamente sul conto corrente indicato nella richiesta o, a scelta irrevocabile del contribuente, potrà essere utilizzato come credito d’imposta in compensazione.

 

Come intermediari abilitati siamo a disposizione per il conteggio del calo del fatturato e per presentare la domanda. L’Agenzia delle Entrate farà controlli incrociati con fattura elettronica e modelli iva.  Il rischio è quello di uno scarto o quantomeno della sospensione della richiesta e quindi di veder sfumare l’ipotesi di un accredito in tempo rapido degli aiuti.

Per qualsiasi chiarimento scrivete a marco.turra@gfconsulting.it

Lo studio rimane a disposizione ..

Giordano Boffelli Consulente per Imprese

RIGUARDO ALL'AUTORE

Giordano Boffelli Consulente per Imprese

Commenta o poni una domanda