Versamenti F24 con un piccolo rinvio INPS

Non ci piace iniziare il week parlando di versamenti ma purtroppo Lunedì 18/01 ci tocca. Cosa versiamo?

  • Fisco: riprendono i versamenti alle scadenze ordinarie relative ai pagamenti per il mese di dicembre 2020, a questi si affiancano le scadenze dei pagamenti dei tributi sospesi da Marzo a Maggio 2020 per coronavirus, ossia la prima rata del 50% dei versamenti.
  • Inps – Scadenza ordinaria relativa al mese di Dicembre. Per chi aveva sospeso legittimamente i pagamenti per Decreti COVID e doveva iniziare a pagare la 1^ rata della 2^ tranche, pari al 50% dei contributi non versati tutto rinviato al 1 Febbraio 2021 senza sanzioni e interessi. (unica bella notizia che possiamo darvi!!!!)
  • Acconto Iva 2020 – Per chi non l’avesse versato..fino al 27.01, si può accedere al ravvedimento breve, pagando quanto dovuto con l’aggiunta di poche sanzioni e interessi. Al contrario, per quelli che potevano prorogare tale versamento (diminuzione fatturato Covid), la scadenza è il 16.03.2021.

Rimane poi il mini-rinvio al 31 gennaio per notifiche e termini di versamento delle cartelle esattoriali….in attesa..forse…di una nuova rottamazione.

Lo studio rimane a disposizione…..info@gfconsulting.it – 030.8370002

 

Giordano Boffelli Consulente per Imprese

RIGUARDO ALL'AUTORE

Giordano Boffelli Consulente per Imprese

Commenta o poni una domanda