Riepiloghiamo le ultime novità lavoro ..

Come sapete la nostra App vuole essere uno strumento per dare SOLUZIONI e per dare informazioni sotto forma di memo, come in questo caso, ecco quindi le cose importanti da ricordare per le ultime novità lavoro: – per tutti l’estensione della cassa integrazione per una durata massima di 13.
  • Giordano Boffelli Consulente per Impreseda Giordano Boffelli Consulente per Imprese
  • Mar 28, 2021

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO AL VIA LE DOMANDE

QUALI SONO I REQUISITI PER ACCEDERE? Aver conseguito nel 2019 ricavi o compensi non superiori a 10 milioni di euro e aver registrato nel 2020 un calo mensile medio del fatturato e dei corrispettivi rispetto al 2019 di almeno il 30%. QUANTO SPETTA? Una volta calcolata la differenza tra.
  • Giordano Boffelli Consulente per Impreseda Giordano Boffelli Consulente per Imprese
  • Mar 25, 2021

Approvazione bilanci 2020 regole e scadenze

Viste le numerose richieste pervenute al nostro studio, di seguito il riepilogo di regole e scadenze per l’approvazione bilanci 2020: Le assem­blee di qua­lun­que tipo, con­do­mi­nia­li o socie­ta­rie, e di ogni altra for­ma di orga­niz­za­zio­ne col­let­ti­va, pos­so­no svol­ger­si in “presenza fisica” dei sog­get­ti con­vo­ca­ti, a condizione che siano organizzate.
  • Giordano Boffelli Consulente per Impreseda Giordano Boffelli Consulente per Imprese
  • Mar 21, 2021

E se vi pagassero retribuzione e formazione del dipendente?

Fino al 30 Giugno 2021, in alternativa alla cassa integrazione, grazie all’intervento del Fondo nuove competenze e dei Fondi interprofessionali potete riqualificare i vostri lavoratori senza nessun costo sia in termini di retribuzione che di formazione. Viste le risorse limitate e l’ordine cronologico di accoglimento non esitate a contattarci.
  • Giordano Boffelli Consulente per Impreseda Giordano Boffelli Consulente per Imprese
  • Feb 24, 2021

Attenzione ad inserire in CIG sempre gli stessi lavoratori ..

Il dipendente che sia stato sospeso in CIG, senza adeguata rotazione coi colleghi, ha diritto sia al risarcimento dei danni corrispondenti alla retribuzione persa, sia al risarcimento degli ulteriori danni da demansionamento, trattandosi di due piani di tutela distinti (Cass. n. 20466 del 28/9/2020). Lo studio rimane a disposizione.
  • Giordano Boffelli Consulente per Impreseda Giordano Boffelli Consulente per Imprese
  • Feb 03, 2021