Ritorniamo agli F24 e ai pagamenti di domani ..

Visto che anche il  “Decreto Liquidità” è intervenuto sulla possibilità di sospendere i versamenti, tributari e contributivi, in scadenza nei mesi di aprile e maggio 2020, per i soggetti con determinati requisiti, ritorniamo  alla nostra rubrica mensile ante F24 “Chi versa e chi no”. Ecco le nuove e vecchie regole:

  • I soggetti con ricavi o compensi non superiori a 50 milioni di euro nel 2019: non versano domani se nel mese di Marzo abbiano rilevato una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33% rispetto allo stesso mese del 2019; nel mese di maggio 2020 non verseranno se nel mese di Aprile 2020 si rileverà una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33%  rispetto allo stesso mese del 2019.
  • I soggetti con ricavi o compensi superiori a 50 milioni di euro nel 2019: il beneficio della sospensione dei versamenti di cui sopra opererà a condizione che la riduzione del fatturato o dei corrispettivi nel mese di marzo o aprile 2020, rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, sia di almeno il 50%.
  • Soggetti che hanno iniziato l’attività dal 1.04.2019: Non versano
  • Cooperative sociali: domani non versano  ritenute sui redditi da lavoro dipendente e assimilati, contributi previdenziali e assistenziali e premi per l’assicurazione obbligatoria,  ATTENZIONE fino al 30.04.2020, dall’F24 in scadenza a Maggio riprenderanno a versare; L’IVA DOMANI E’ DA VERSARE, il beneficio della sospensione era solo fino al 31/03!!!! a meno che soddisfino i requisiti di decremento di fatturato;
  • Enti non commerciali, compresi gli enti del Terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti, che svolgono attività istituzionale di interesse generale non in regime d’impresa: nei mesi di Aprile e Maggio non versano ritenute sui redditi da lavoro dipendente e assimilati, contributi previdenziali e assistenziali e premi per l’assicurazione obbligatoria, l’IVA non è sospesa anche perchè i suddetti enti non dovrebbero sottostare ad essa se non per attività marginali;
  • Settore turistico alberghiero e ulteriori settori (sport, arte e cultura, trasporto, ristorazione): domani non versano ritenute sui redditi da lavoro dipendente e assimilati, contributi previdenziali e assistenziali e premi per l’assicurazione obbligatoria, ATTENZIONE fino al 30.04.2020 dall’F24 in scadenza a Maggio riprenderanno a versare; L’IVA DOMANI E’ DA VERSARE, il beneficio della sospensione era solo fino al 31/03!!!!  a meno che soddisfino i requisiti di decremento di fatturato;

I versamenti sospesi, nelle nuove ipotesi di riduzione di sospensione per i mesi di Aprile e Maggio sopra indicate, dovranno essere effettuati, senza applicazione di sanzioni e interessi o in un’unica soluzione entro il 30.06.2020, oppure mediante rateizzazione fino a un massimo di 5 rate mensili di pari importo a decorrere sempre dal mese di giugno 2020.

Per chi ha già versato…nulla da fare…non vengono rimborsati. I 1040? Vanno versati anche se alcuni professionisti, con determinati requisiti, nelle fatture dei mesi di Aprile e Maggio, potrebbero non indicare la ritenuta d’acconto e versarla in autonomia.

Per chi volesse approfondire, lo Studio rimane a disposizione…..

Giordano Boffelli Consulente per Imprese

RIGUARDO ALL'AUTORE

Giordano Boffelli Consulente per Imprese

Commenta o poni una domanda